Vai al contenuto
Home » Ugento e Gemini, oltre 400mila euro per il rifacimento del manto stradale. Ecco quali sono le strade interessate

Ugento e Gemini, oltre 400mila euro per il rifacimento del manto stradale. Ecco quali sono le strade interessate

Con un contributo straordinario regionale pari a 401mila euro, Ugento si prepara al rifacimento del manto stradale di alcune arterie. Si tratta del completamento del quarto lotto che comprende anche le strade della frazione di Gemini (quelle evidenziate in giallo nella cartina che segue sono le strade oggetto del presente progetto, in verde quelle già realizzate nell’annualità 2018 attraverso un gettito finanziario del Ministero dell’Interno derivato da un contributo straordinario pari a 100mila euro).

Nel grafico che segue, le strade di colore blue riguardano il primo lotto, lavori eseguiti nel 2017 per un importo pari a 400mila euro; in rosso le strade del secondo lotto, lavori eseguiti nel 2018 per 223mila euro; le strade in verde e giallo riguardano il terzo lotto, lavori eseguiti nel 2020 per un importo pari a 380mila euro; sempre nel 2020 sono state asfaltate Via Liguria e Via Pescara per un importo di 50 mila euro.

Al fine di preservare il manto stradale da successivi interventi, ai cittadini delle strade interessate dai lavori verrà distribuito nei prossimi giorni un questionario da compilare, e che potrà poi essere inviato anche tramite whatsapp al numero 335 829 76 08, in cui si chiede se vi siano interessi ad allaccio di gas, energia elettrica, telefono, acqua e fogna, questo per permettere all’ufficio di competenza di controllato lo stato delle pratiche e avviare i lavori del rifacimento del manto stradale una volta eseguiti gli allacci richiesti, evitando di dover tagliare in un secondo momento una strada appena asfaltata.

Le strade di Gemini interessate dai lavori solo:

Via La Spezia, Via Milano, Via Veneto, Via 2 Giugno, Via XXV Aprile, Via via Carlo Magno (dall’ingresso al Largo Costantinopoli), Via Santissimo Rosario, Via Della Libertà, Via Botticelli, Via Della Repubblica, Via Moretto, Via Monticelli.

Le strade di Ugento interessate dai lavori sono:

Via Piccinni, Via Rovigo, parte di Via Barco, Corso Garibaldi, Via Della Luce (da Corso Garibaldi a via Delle Grazie), Via Ercole, Via Mercurio, Via Messapica (da P.zza Pompeo Colonna a P.zza Immacolata), Via Massimo Colosso (da P.za Pompeo Colonna a Via Cap. Ugo Giannuzzi), Via D’Urso, Via Alessandrelli, Via Mons. Pugliese (da Via St. Tommaso D’Aquino a Via F.lli Molle), Via F.lli Antonazzo (da Via Vincenzo Armida a Via Rossini), Via Rossini, Via Bellini, Via Ugo Foscolo (da Via Boito a Via Petrarca), Via Petrarca (da Via Indipendenza a Via Scesa), Via Raffaello Sanzio (da Via Verdi a Via Petrarca), Via Mascagni, Via Mons. Zola verso Contrada Cupelle).

 

“L’ammodernamento delle sedi stradali – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Alessio Meliporta ad una ripresa socio-economica delle attività locali. Il contributo straordinario nasce proprio con questa matrice dall’organo regionale. Il progetto “Quarto Lotto” è stato finanziato dalla Regione Puglia, ma l’amministrazione comunale, l’ufficio lavori pubblici e l’assessorato competente stanno già lavorando su altre coperture finanziarie che verranno ad interessare prossimamente nuovi progetti stralcio per soddisfare tutto il territorio. Nel giugno scorso – racconta l’assessore Meli – il Consiglio Regionale, attraverso l’assessorato al Bilancio e alle Infrastrutture, ha riconosciuto Comune per Comune una fonte di finanziamento in relazione alla proporzionalità derivante dall’estensione di ogni singolo Comune, rapportata all’intensità di popolazione presente nel medesimo feudo. Il Comune di Ugento è risultato beneficiario di questo importante contributo straordinario pari a complessivi 401.134,39 euro. Come Amministrazione stavamo già lavorando alla realizzazione di vari progetti di manutenzione straordinaria di ammodernamento stradale e così abbiamo partecipato all’avviso pubblico regionale presentando nel settembre scorso in Regione il progetto in questione. Con il progetto che ci accingiamo a realizzare, quello relativo al “Quarto Lotto”, è stato tenuto in debita considerazione il requisito di una parità di trattamento finanziario tra il centro urbano di Ugento e quello di Gemini. È l’ennesimo intervento che viene fatto su Ugento finalizzando l’azione alla chiusura delle maglie di quartiere. Si tratta, dunque, di interventi che vengono abbinati ad ogni intervento eseguito precedentemente. Le strade in questione spesso sono state oggetto di richiesta di risarcimento danni nei confronti del Comune da parte di cittadini che avevano subito degli “incidenti” e, lavorando in sinergia con l’Ufficio Contenzioso, abbiamo dato priorità alle arterie interessate da sinistri stradali. L’investimento, quindi, è finalizzato a contenere la spesa pubblica in termini di contenzioso. Avviso tutti i cittadini residenti sulle strade di Ugento e Gemini che saranno interessate dai lavori, che riceveranno una nota informativa da parte del Comune con in allegato una scheda che servirà a dare chiarezza di informazione all’assessorato competente, affinchè ogni contratto di allaccio stipulato e ancora non completato venga incentivato e perfezionato, consentendo alla stazione appaltante di poter eseguire tutte le lavorazioni previste dal progetto evitando successivi tagli. Chiediamo a tutti i cittadini interessati – conclude Meli – la massima collaborazione, invitandoli a rispondere al quesito e di consegnarlo anche tramite una foto whatsapp, così come contemplato nella nota pervenuta”.

Seguici

6 commenti su “Ugento e Gemini, oltre 400mila euro per il rifacimento del manto stradale. Ecco quali sono le strade interessate”

  1. Buongiorno mi ripropongo per l’ennesima volta a t s Giovanni esattamente su via Corsica vorrei sapere se c’è qualche miglioramento del manto stradale oppure almeno un po’ di materiale per chiudere un po’ di buche ringrazio anticipatamente e inoltre faccio presente che ci sono rifiuti cumulati dal mese di luglio ringrazio chi interessato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.