Vai al contenuto
Home » Truffe online, minacce ed evasioni: nove ugentini nei guai nelle ultime ore

Truffe online, minacce ed evasioni: nove ugentini nei guai nelle ultime ore

Annunci farlocchi sul noto sito www.subito.it. Gli autori, dopo aver incassato la somma, sparivano senza mai consegnare la merce. Ad Ugento tre persone, di 38, 41 e 36 anni, sono state denunciate dai carabinieri perché ritenute responsabili delle truffe online.

Tre gli annunci finiti sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, una  flangiatrice per tubi messa in vendita al costo di 60 euro, un iPhone 11 Pro venduto per 600 euro e un cane di razza Bulldog francese per 650 euro. Le vittime, tutte donne, avrebbero acquistato la merce effettuando il pagamento senza mai ricevere nulla.

Sempre ad Ugento, una donna di 41 anni è finita nei guai perché, in più circostanze, durante un soggiorno in città, avrebbe sottratto la somma di 900 euro ad una ragazza, sua coinquilina, di 29 anni.

Inoltre, un 30enne e un 52enne sono stati denunciati perché ritenuti gli autori di vessazioni e minacce nei confronti dei rispettivi coniugi.

Infine, i carabinieri di Ugento hanno denunciato tre uomini, S. S., di 58 anni, C.M., di 37 anni e P.A., 43 anni, perché sorpresi a violare gli arresti domiciliari.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *