Vai al contenuto
Home » Furto di olive, due ugentini “pizzicati” dai carabinieri

Furto di olive, due ugentini “pizzicati” dai carabinieri

Un arresto e una denuncia per il furto di olive avvenuto nelle campagne di Ugento. Un 30enne del posto, S.B. le sue iniziali, è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione in possesso di alcuni sacchi di juta contenenti circa 300 chili di olive. Le successive indagini hanno permesso di appurare che il furto era stato perpetrato poco prima in un terreno in località Tursi. Il 30enne è stato arrestato e ristretto ai domiciliari, mentre per M.G., 56enne,  che era in sua compagnia, è scattata una denuncia a piede libero. La refurtiva del valore di circa 300 euro è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.