Vai al contenuto
Home » A Ugento la rassegna “Raccontare la terra” dal 20 novembre al 18 dicembre

A Ugento la rassegna “Raccontare la terra” dal 20 novembre al 18 dicembre

Una rassegna per scoprire luoghi, tradizioni e immaginario del territorio ugentino e del Salento, fra spettacoli, laboratori gastronomici, visite guidate e passeggiate “narrative”: tutto questo nel calendario della rassegna “Raccontare la terra”, che prevede 8 appuntamenti in programma a Ugento, dal 20 novembre al 18 dicembre.

 

L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Pro Loco Ugento e Marine e dalla cooperativa sociale Indisciplinati, con il patrocinio del Comune e il sostegno della Regione Puglia (nell’ambito dell’avviso 2021 per l’erogazione di contributi alle pro loco). Partner del progetto le associazioni Racale Cam e Granelli di Sabbia onlus. 

 

Il calendario 

Il primo appuntamento della rassegna è sabato 20 novembre, alle ore 19 presso l’ex chiesa Santa Filomena (ingresso da via Andrea Gigli): in scena lo spettacolo “Ode all’ulivo”, con i testi di Anna Ronga, Francesca Maruccia e Lucrezia Rosano, e la regia di Liliana Putino. Un viaggio emozionale per raccontare – intrecciando passato, presente e futuro – l’universo dei giganti verdi. Gli attori che interpreteranno i testi saranno affiancati dai Tamburellisti di San Rocco (tamburello tradizionale Rocco Luca; tamburello progressivo Donato Nuzzo; tamburello, percussioni e deedjeridoo Gioele Nuzzo) e dalla ballerina Alessandra Licci. 

 

Venerdì 26 novembre il primo dei tre laboratori gastronomici in programma all’Alberghiero “F. Bottazzi” (in via Caduti di tutte le guerre): dalle ore 17, i docenti dell’Istituto insegneranno a preparare piatti tipici della cucina contadina attraverso il riutilizzo degli avanzi. Stesso orario anche per gli altri due laboratori: il 10 dicembre si preparano i “Dolci tipici natalizi e di Santa Lucia”, e venerdì 17 i “Dolci della tradizione natalizia”.  

 

Tre le passeggiate con incursioni narrative e teatralizzate, per raccontare luoghi e leggende in una chiave originale. Domenica 28 novembre escursione a Torre Mammalia e all’insediamento Terenzano con il racconto della leggenda di Ortensia a cura di Francesca Maruccia e Liliana Putino (partenza ore 10 dal piazzale di ingresso alla torre, sulla Sp 290). Domenica 5 dicembre si passeggia lungo la via dei pellegrini, dal museo diocesano alla chiesa della Madonna Luce: durante il percorso (partenza ore 10 dall’Info Point in piazza Colosso) Incursioni teatrali a cura di Granelli di sabbia Onlus (su testi di Francesca Maruccia), canti religiosi con il coro diretto da Sandra De Rose e aperitivo finale. Altro appuntamento domenica 12 dicembre, per una passeggiata dal castello alla cripta del crocifisso con le incursioni teatrali di Liliana Putino e Marco Antonio Romano su testi di Francesca Maruccia (anche qui, partenza ore 10 dall’Info Point in piazza Colosso).

 

Chiusura sabato 18 dicembre con il percorso “Storie dal borgo” (inizio ore 19, partenza percorso dall’Info Point):  disseminati per il centro storico, ci saranno le performance di teatro e musica a cura di Indisciplinati e Granelli di Sabbia Onlus, e gli sketch di racconti popolari a cura degli operatori della Proloco di Ugento e Marine. Nel corso della serata, inoltre, degustazioni ed esposizioni di artigianato locale. Lungo il percorso, le installazioni realizzate dagli artisti della Pro loco. 

 

Info

 

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita. Gradita la prenotazione.

Info: 0833.555476 / 329.1055878 – prolocougentoemarine@gmail.com

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.