Vai al contenuto
Home » Il Comune assegna gratuitamente piante di olivo. Pubblicato il bando

Il Comune assegna gratuitamente piante di olivo. Pubblicato il bando

Il comune di Ugento promuove un bando per l’assegnazione gratuita di piante di Olivo Leccino e Favolosa. Il progetto si pone l’obiettivo di promuovere e sostenere iniziative finalizzate all’impianto di nuove colture arboree, sostenendo così le economie agricole locali e garantendo il recupero del paesaggio agrario devastato dalla malattia Xylella Fastidiosa.

Le risorse – sottolinea il consigliere con delega all’Agricoltura, Francesco Carangelo – serviranno ad aiutare i piccoli proprietari a far cambiare il paesaggio martoriato dalla xylella. Abbiamo bisogno di verde, quel verde che ha reso famoso il nostro territorio con immagini stampate su cartoline che hanno fatto il giro del mondo. L’aiuto che il Comune di Ugento sta dando serve a stimolare i proprietari dei terreni e non (quindi anche affittuari) a togliere le piante secche e piantare quelle nuove“.

Il comune di Ugento si occuperà dell’acquisto della consegna delle piante e della verifica dell’avvenuta realizzazione degli impianti arborei di carattere produttivo promossi attraverso il presente bando con l’ausilio dello Sportello Agricolo Comunale.

Le piante provengono da materiale sano prelevato da “fonti primarie” caratterizzate sotto il profilo genetico e si definiscono “CERTIFICATE”. Avranno un’altezza minima di circa un metro e un’età tra 1-2 anni e saranno fornite con apposito “cartellino-sigillo” indicante: la certificazione, la cultivar (certificazione genetica), lo stato sanitario (certificazione sanitaria), il codice produttore, anno di produzione e codice ISTAT della Regione in cui il Servizio Fitosanitario ha svolto la supervisione (tracciabilità della filiera di produzione)

Le assegnazioni saranno effettuate o nella primavera oppure nell’autunno nell’anno 2022, questo dipenderà dei tempi necessari alla riproduzione in vivaio delle quantità di piante necessarie,

Gli assegnatari saranno individuati tra le aziende agricole, le cooperative agricole, le reti di imprese agricole, i proprietari e i conduttori di fondi agricoli ubicati nel territorio del comune di Ugento che non hanno mai beneficiato di nessun aiuto pubblico e non abbiano fatto richiesta del piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia.

Gli olivi assegnati a ciascun soggetto andranno da un minimo di 100 fino ad un massimo di 277 piante per ettaro fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dell’ente. Eventuali richieste che prevedano numero di piante di olivo o beneficiari diversi da quanto sopra specificato verranno valutate in sede di definizione della graduatoria.

Può partecipare – conclude Carangelo chi ha fatto l’eradicazione con protocollo della Regione Puglia, ma chi non ha fatto domanda di eradicazione è ancora in tempo per farla, fino alla settimana prima della chiusura del bando comunale, per poi partecipare al bando. Non può partecipare chi ha fatto domanda di ristoro dal 2015 al 2020“.

La richiesta per l’assegnazione gratuita di piante di olivo deve essere redatta compilando i moduli pubblicati sul sito del Comune di Ugento e inviati entro il 15 febbraio 2022.

Seguici

1 commento su “Il Comune assegna gratuitamente piante di olivo. Pubblicato il bando”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *