Vai al contenuto
Home » Panchina rossa e rosa a Gemini

Panchina rossa e rosa a Gemini

Sono state installate nelle scorse ore in Piazza Monumento ai Caduti a Gemini due panchine, una rossa e una rosa. 

La panchina rossa simboleggia la lotta al femminicidio. Sta a significare la volontà dell’Amministrazione Comunale di Ugento di condannare e combattere la violenza sulle donne. “Serve anche a ricordare a tutte le donne vittime di violenza che non solo sole“, ha scritto il sindaco Salvatore Chiga sulla sua pagina Facebook. Ogni anno, il 25 novembre, le forze dell’ordine, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, diffondono i dati dei soccorsi alle donne svolti nell’arco dell’anno e invitano chi è vittima di violenza a denunciare, contando sugli strumenti di protezione che oggi vengono messi a disposizione. Non a caso le forze militari hanno delle donne in divisa che prestano particolare attenzione a questa tematica e aiutano chi è in difficoltà a trovare il coraggio di denunciare.

La panchina rosa simboleggia la prevenzione del tumore al seno, tematica portata avanti con severo impegno dalla LILT, Lega italiana per la lotta contro i tumori. “Dopo il blocco causato dal Covd, non possiamo più permetterci di rimandare visite e screening. Un tumore, una malattia, si combatte, innanzitutto, se diagnosticata per tempo“, aveva scritto in un post il sindaco Chiga in occasione dell’installazione della panchina rosa ad Ugento nell’ottobre scorso in Piazza Adolfo Colosso.

Anche la Panchina Rossa è già presente ad Ugento da un po’ di tempo. E’ stata installata, infatti, nell’ottobre 2020 dall’Associazione Culturale “Mare Blu” presso il centro di aggregazione.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.