Vai al contenuto
Home » Impianti di depurazione, ad Ugento l’AIP assegna oltre 13 milioni di euro

Impianti di depurazione, ad Ugento l’AIP assegna oltre 13 milioni di euro

Un’importante somma è stata destinata al Comune di Ugento da parte dell’Autorità Idrica Pugliese per il comparto depurazione.

Si tratta di 13 milioni e 380mila euro che verranno impiegato per:

– adeguamento del depuratore di Ugento per le finalità previste dal DM 185/2003, (980.000 €);

– adeguamento dello stesso depuratore alle norme in materia di salute e sicurezza (interventi per una corretta gestione delle emissioni in atmosfera e gestione delle acque meteoriche in area), (980.000 €);

– realizzazione di strutture serventi il riuso per fini agricoli dei fanghi e delle acque tramite la realizzazione di serre volte all’essiccamento del fango, (3.500.000 €);

– adeguamento dell’impianto di depurazione di Ugento nuovo, (7.150.000 €).

Il riconoscimento di tali risorse da parte di Autorità Idrica Pugliese e l’ammissione al beneficio finanziario di un progetto strategico fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, – afferma l’assessore ai Lavori pubblici, Alessio Melisono i due fattori portanti di un progetto che mira a nuove formule di gestione delle acque reflue“.

La realizzazione degli interventi previsti da questo Progetto, – prosegue Meli – chiuderà positivamente un quadro generale di interventi ed una complessiva visione d’insieme che le Istituzioni deputate hanno avuto nella fase di ricognizione delle necessità territoriali“.

L’assessore Meli si riferisce ai progetti che interessano il completamento delle reti idriche e fognarie nelle frazioni e nelle marine di Ugento (qui i dettagli).

Il progetto dell’Autorità Idrica Pugliese che interessa hli impianti di depurazione, si pone come obiettivo quello di adeguare l’intera impiantistica depurativa della nostra città e di promuovere nuove tecniche del riutilizzo delle acque depurate e dei fanghi, tutto finalizzato alla salvaguardia primaria dell’ambiente e della salute, attraverso un processo che si rivelerà esser virtuoso. Anni di investimenti e di semine compiuti dall’Amministrazione Comunale, che finalmente danno una prospettiva futura alla comunità tutta“.

 

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.