Vai al contenuto
Home » Lancio di fumogeni durante la partita: scatta il Daspo per un Ugentino

Lancio di fumogeni durante la partita: scatta il Daspo per un Ugentino

Un 25enne di Ugento, tifoso del Lecce, è stato raggiunto da un Daspo della durata di due anni: gli è stato vietato l”accesso alle manifestazioni sportive.

Il provvedimento porta la firma del Questore Andrea Valentino al culmine di approfondimenti investigativi della Digos leccese, in seguito al ripetuto lancio di petardi e fumogeni dagli spalti dello stadio “Via del Mare”.

L’episodio incriminato si sarebbe verificato nella partita del 23 febbraio in cui il Lecce ha perso per 2 a 1 con il Cittadella.

Per il comportamento dei tifosi in quella gara, il giudice sportivo comminò una sanzione all’Unione sportiva Lecce pari a 6mila euro. Sei i petardi lanciati dalla curva, di cui due, stando a quanto appurato dalla Digos, riconducibili al 25enne ugentino.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.