Vai al contenuto
Home » “Vivere è… stupefacente”, campagna di sensibilizzazione della Polizia locale

“Vivere è… stupefacente”, campagna di sensibilizzazione della Polizia locale

È iniziata questa mattina la campagna di sensibilizzazione contro le dipendenze organizzata dai due comandi di Polizia locale di Ugento e Taurisano, fortemente voluta da entrambi i Comuni, dal titolo “Vivere è… stupefacente”.

Il progetto, nato da un finanziamento ottenuto partecipando ad un bando del Ministero dell’Interno, che ha visto nell’attuazione l’ausilio delle Prefetture e Forze di Polizia, punta ad illustrare gli effetti delle sostanze psicoattive e le conseguenze che ne possono derivare dal loro abuso per sé stessi e gli altri.

Si tratta, quindi, di un bellissimo percorso che sta portando gli agenti del corpo di Polizia locale taurisanese ed ugentino che hanno aderito ad incontrare le fasce più giovani della cittadinanza proprio nel loro ambiente di apprendimento: la scuola.

Questa mattina è stato il turno dell’IISS “F. Bottazzi” di Taurisano alle ore 9 e successivamente quello di Ugento, a cui hanno preso parte oltre agli agenti di Polizia locale anche i due Comandanti di Taurisano e Ugento, rispettivamente Bruno Manco e Francesco Del Coco, l’Assessore alla Polizia locale e Vicesindaco del Comune di Taurisano Sonia Santoro, l’Assessore all’Istruzione dello stesso Comune Luigino Preite, e il Vicesindaco ugentino Massimo Lecci.

Lunedì 23 Maggio la Polizia locale incontrerò la Scuola Secondaria di Primo Grado di Ugento. Venerdì 27 avrà luogo un incontro online con tutte le sedi a cui prenderanno parte gli Amministratori dei due Comuni.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.