Vai al contenuto
Home » Si tuffa in mare senza fare ritorno, rintracciato dopo ore dalla Guardia Costiera

Si tuffa in mare senza fare ritorno, rintracciato dopo ore dalla Guardia Costiera

Sono state ore di angoscia per una famiglia Salentina che all’ora di pranzo ha lanciato l’allarme quando di un uomo di 57 anni di Alliste si erano perse le tracce. L’uomo stava facendo il bagno a Lido Marini, sulla spiaggia i suoi effetti personali, ma di lui nessuna notizia.

Lo specchio d’acqua della marina di Ugento è stato raggiunto dagli uomini della Guardia Costiera di Gallipoli che hanno ricevuto la segnalazione alle 14.49. Le ricerche sono state effettuate da diverse squadre sia via mare che via terra. Alle 17.10 è stato tirato un sospiro di sollievo quando una pattuglia ha intercettato e recuperata a bordo l’uomo. L’operazione è stata coordinata dal MRSC di Bari ed ha visto impiegato anche un mezzo aereo dei Vigili del Fuoco, partito sempre da Bari.

 

Il buon esito del soccorso è dipeso dalla perizia marinaresca e dall’esperienza degli equipaggi che, intuendo il moto della corrente in zona, si sono diretti nelle acque in cui poteva essere più probabile la presenza del naufrago, operando peraltro con la consapevolezza del previsto ed imminente peggioramento delle condizioni meteo che in serata avrebbero reso più complessa ogni attività.

Il malcapitato, in discrete condizioni di salute, è stato trasportato verso il porto di Santa Maria di Leuca per essere sottoposto ai necessari controlli da parte dei sanitari del 118.

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *