Vai al contenuto
Home » Poliziotta ugentina salva la vita ad una ragazza. Riceverà diploma di benemerenza civica

Poliziotta ugentina salva la vita ad una ragazza. Riceverà diploma di benemerenza civica

Diploma di benemerenza civica ad una ugentina, arruolata nel corpo di Polizia di Stato, in servizio a Roma, protagonista di un importante salvataggio finito sulle pagine dei quotidiani nazioanli e non solo.

I FATTI

Era il 23 agosto del 2022 quando alle ore 15:30 due agenti della Polizia di Stato, Simone Troiani ed Emily Merico, quest’ultima originaria di Ugento, in servizio nella capitale, stavano transitando in pattuglia nei pressi del lungotevere degli Altavilli quando un senzatetto ha chiesto il loro intervento raccontando che una donna stava annegando nel fiume dopo esservi caduta accidentalmente.

Prontamente, i due poliziotti in questione, dopo essere scesi tramite le scale del ponte Vittorio Emanuele II, hanno avvistato la malcapitata nelle acque torbide indicate la quale, annaspando, si trovava ormai ben oltre dieci metri dalla banchina, con le correnti che la stavano trascinando pericolosamente in profondità. Al fine di scongiurare l’ormai imminente annegamento, l’agente Troiani si è tuffato in acqua e, dopo averla raggiunta, con non poca fatica l’ha trascinata con se fino a riportarla nei pressi della banchina dove l’agente Emily Merico, dopo aver coordinato ed organizzato le operazioni di soccorso, l’ha afferrata dalla parte superiore del corpo mentre il suo collega spingeva da quella inferiore, sino a riuscire ad adagiare la ragazza 32enne sulla banchina.

Quest’ultima, ormai priva di conoscenza, accusava spasmi respiratori e convulsioni che hanno costretto l’agente Merico ad applicare le tecniche di sollevamento adeguate e di emergenza respiratoria. La situazione si è resa ancor più complessa e delicata quando gli agenti intervenuti hanno compreso che la vittima era affetta da sordomutismo.

Il successivo trasporto in codice rosso al nosocomio di riferimento, si è concluso positivamente in quanto l’intervento dei sanitari ha consentito di dichiarare la donna fuori pericolo di vita.

Nei giorni immediatamente successivi, la madre della ragazza caduta nelle acque del fiume Tevere, ha scritto una lettera al Questore di Roma ringraziando gli agenti di Polizia di Stato intervenuti nell’occasione. Un fatto di cronaca finito sulle pagine dei quotidiani nazionali e anche in un servizio mandato in onda nel Tg1.

Il Sindaco di Ugento, Salvatore Chiga, il Presidente del Consiglio Comunale, Maria Venere Grasso, e il presidente della IV Commissione, Vincenzo Scorrano, conferiranno domani, 18 novembre 2022, alle ore 9:00, presso la Scuola Media I. Silone, il diploma di benemerenza civica per la nostra concittadina Emily Merico, “per la provvidenziale attività di soccorso prestata in suddetta circostanza di tempo e di luogo”.

 

foto di www.positanonotizie.it

Seguici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *